Perché le tue coppie sono sempre così gioiose?

Perché le tue coppie sono sempre così gioiose?

Sfatiamo un mito: il fotografo di matrimonio non deve essere un giullare!

Però penso che i simili si attraggano e persone che hanno la voglia di vivere addosso capiscono che dall’altra parte c’è un fotografo che prima di essere un fotografo è una persona gioiosa a cui piace il proprio lavoro e allora si crea la giusta complicità già durante i preparativi.

Perché si può fare una foto. O si può fare una foto divertendosi mentre la si fa. Ed inoltre gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo.

Vi racconto un aneddoto: un giorno dovevo incontrare una coppia di sposi ma lo shooting in studio è durato più del previsto (la giornata particolarmente afosa aveva complicato tutto facendoci accumulare ritardo e lo studio era invaso di modelle, abiti e luci); così mentre il -santo- assistente completava il lavoro mi sono caricato sotto il braccio portatile, libri, esempi di carte fotografiche e sono andato a bussare allo studio di registrazione a fianco.

Con gli sposi abbiamo guardato le fotografie e parlato del matrimonio, loro seduti tra batterie e tastiere e io a gambe incrociate per terra; morale della favola hanno deciso di scegliere me perché, oltre alla qualità dei lavori, hanno apprezzato l’umanità e la capacità nel risolvere i problemi!

Fotografo professionista torinese, amo viaggiare, il sushi e la musica rock.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: